La sfilata di Serra Parrucchieri quando l'acconciatura si fa arte

Un atmosfera al limite tra sogno e realtà,quella che ha voluto far vivere ai tanti spettatori"It Looks 2014",la sfilata di Serra Parrucchieri.Una serata ricca di sorprese e di colpi di scena,quella che si è svolta nella suggestiva location del Lloyd's Baia Hotel,con la conduzione della giornalista Concita De Luca,e nel corso della quale sono state presentate le nuove acconciature.Modella,musica,arte:un insieme di bellezza e spettacolo,proprio quello che Lucio e Raffaele Serra si erano prefissati,ovvero non mostrare solo ciò che può essere la cura dei  capelli e il raggiungimento della bellezza tramite acconciatura ed eleganza.E' per questo che hanno ideato e curato la serata come promotori dell'arte,in tutte le sue forme:dalla musica alla danza.Un pret-à-porter curato nei minimi dettagli per creare la magia di un sogno e come in un sogno non si sa mai cosa potrà accadere: l'idea della suspense e dell'inspettato è ciò che ha caratterizzato l'evento che i Serra hanno fatto gustare con originalità a coloro i quali erano già clienti e a chi,semplice curioso,ha assistito all'evento.La scenografia ideato dall'architetto Gino Bardese,designer della manifestazione,è stata la cornice dell'evento artistico.Apertura all'isegna della musica con un giovane compositore salernitano,il maestro  Raffaele Bardese diplomato in Strumenti a percussione e composizione al conservatorio " Martucci" di salerno,che ha dato il via alla sfilata con una esibizione totalmente improvvisata ed eseguito in base alle sensazioni che in quel momento percepiva.Dalla musica si è passati alla danza,in una con la coreografia di Maria VIttoria Maglione che ha introdotto le creazioni dei Serra Parrucchieri.I Serra,oltre ad eseere un punto di riferimento per la cura dei capelli e l'acconciatura a Salerno,sono considerati dei veri artisti.Lucio ha realizzato in diretta un'acconciatura ad una "Sposa"e Raffaele ha mostrato l'acconciatura grzie alla quale ha vinto il Premio Estetica al Cosmoprof di Bologna su trecento acconciatori partecipanti:eleganza e stile hanno fatto si che la sua "opera d'arte"finisse sulla copertina della rivista Estetica.

Serena Valeriani.